Sezione orientale

Scopri l'incredibile collezione cinese

La famiglia Bargiacchi alcuni anni fa donò alla diocesi di Pistoia una raccolta di oltre quattrocento ceramiche e terrecotte provenienti dall'oriente. La sezione più cospicua è costituita da oggetti cinesi scoperti nelle tombe e nei corredi sepolcrali delle antiche dinastie Han e Tang.

Ceramiche cinesi

La collezione è arricchita inoltre dalle preziose ceramiche maiolicate delle dinastie Tang (618-907 d.C.), con i classici "Tre colori di Tang"; la dinastia Song (960-1279 d.C.), con rivestimento céladon; la dinastia Yuan (1271-1368), con i disegni colorati in bianco e blu insieme al color rosso; ed ancora le dinastie Ming (1368-1644), Qing (1644-1912) fino alle ceramiche di epoca repubblicana. 

Ritrovamenti sepolcrali

Ampio spazio è riservato al corredo funebre ritrovato nelle antiche tombe cinesi, con oggetti predinastici (V secolo a.C.), della dinastia Han (206 a.C-220 d.C) e di tutte le altre. In particolare, dall'epoca della dinastia Ming (1368-1644), è possibile osservare le statuette maiolicate con bellissimi colori. Sono le statuette degli inservienti e dei guerrieri che nella vita della seconda anima del defunto lo avrebbero servito per l'eternità.


© 2019 DIOCESI DI PISTOIA. TUTTI I DIRITTI RISERVATI